Crea sito

Corpo musicale Santa Cecilia
di Carugo

                                                                   

    Organico

     
Il maestro: Chiara Tagliabue, nata nel 1980, inizia a dieci anni lo studio del clarinetto con il Maestro
Oliviero Fusi e continua presso il Conservatorio “ G. Verdi” di Milano sotto la guida del
Maestro Sergio Del Mastro diplomandosi a pieni voti nell’anno 2001.
Partecipa inoltre a numerosi corsi di perfezionamento tenuti da solisti di fama
internazionale quali Richard Stoltzman, Anthony Pay, Alessandro Carbonare, Fabrizio
Meloni, Hans Deinzer, Rocco Carbonara.
Nel 2000, con il suo quartetto di clarinetti vince il primo premio al “concorso Ferrero” per
gruppi di fiati e, nel 2002 il secondo premio al concorso “città di Chieri”.
Sempre nell’anno 2000 ottiene il posto di clarinetto basso alle audizioni indette dall’
“Orchestra Filarmonica” del Conservatorio di Milano (diretta da Gianluigi Gelmetti,Gyorgy
Gyorivànyi Rath, Vittorio Parisi).
Nel 2002 frequenta il corso di perfezionamento in clarinetto basso e il corso di musica
contemporanea presso la Scuola Civica di Milano nelle classi del Maestro Maurizio
Longoni e del Maestro Renato Rivolta , e inizia una collaborazione con la Civica Orchestra
di Fiati del Comune di Milano.
Dall’anno 2003 all’anno 2009 ha collaborato con la “Civica Orchestra di Fiati di Lugano”
diretta dal Maestro Franco Cesarini e, dal 2009 al 2012 ricopre il ruolo di “spalla e
clarinetto solista” nell’orchestra fiati “Fiati Filarmonici- Como Lake Wind Orchestra”.
Dal 2010 al 2012 intraprende la collaborazione anche con la “Civica Orchestra di Fiati di
Mendrisio “ rivestendo il ruolo di “spalla e clarinetto solista”.
Dall’anno 2004 è primo clarinetto dell’ “Orchestra Lirico Sinfonica della provincia di
Lecco” ( Sinfolario Orchestra ) e ha collaborato stabilmente, sempre con il ruolo di primo
clarinetto, con l’orchestra “Filarmonica di Milano” .
Nel 2012 collabora con l’orchestra “I Pomeriggi Musicali”.
Svolge inoltre intensa attività concertistica in gruppi cameristici : si è esibita diverse
volte con il “Quartetto Amadè” ed il “Quartetto d’archi di Milano“ (formato da musicisti
provenienti dall’orchestra del Teatro alla Scala ) suonando,tra gli altri, il quintetto KV 581 di
“W. A. Mozart” .
Si esibisce regolarmente con il suo quintetto di fiati “Sine Nomine”.
Ha collaborato inoltre con “Escher Ensemble” diretto dal M° Massimo Mazza esibendosi
nella “Serenata in sib Maggiore K361 “ Gran Partita” di W.A.Mozart suonando con alcuni
tra i più affermati solisti di strumenti a fiato italiani: R.Carbonara,A. Saccarola,L. Dosso,
E.Rovetta).
Affianca all’attività concertistica anche quella didattica: docente di clarinetto ed educazione
musicale nelle scuole medie . Da cinque anni sviluppa un progetto di introduzione alla
musica e avvicinamento alla banda presso la scuola primaria del comune di Anzano del
Parco.
Insegnante di clarinetto in numerose scuole di banda.
Dal 2008 dirige il Corpo Musicale “G. Verdi” di Anzano del Parco , dal 2010 la banda
giovanile di Anzano del Parco con la quale, il 30 marzo 2014, ha vinto il primo premio della
sua categoria al concorso per bande giovanili organizzato dalla Filarmonica di Talamona.


I musicanti:


Stefano Leone: clarinetto
Gino Leone: percussioni
Samantha Leone: clarinetto
Fabio Elli: flicorno baritono
Mario Elli: basso tuba
Valerio Beffa: sassofono contralto
Carola Conti: clarinetto
Rebecca Conti: clarinetto
Giulia Bruschini: flauto traverso
Lorenzo Bruschini: tromba
Luca Pavone: sassofono contralto
Caterina Marangolo: sassofono contralto
Rebecca Marangolo: clarinetto
Federico Negrini: sassofono tenore
Marco Bergomi: corno
Maurizio Di Maro: batteria
Moreno Pilia: batteria
Paolo Amadio: tromba
Stefania Porro: tromba
Daniele Amore: tromba
Mattia Ferraioli: tromba



Il direttivo:
Presidente: Aimo Alberti
Vicepresidente: Marco Bergomi
Consiglieri: Paolo Amadio, Luca Pavone, Federico Negrini, Fabio Elli
Revisori dei conti: Samantha Leone, Stefano Leone, Ballabio Fiorenzo